Campionato individuale maschile SILVER: alla prima fase regionale i ginnasti corpo libero si mettono alla prova e prendono le misure per i prossimi appuntamenti

Domenica 5 marzo, presso la palestra della società Fortitudo 1875 a Schio, si è svolta la prima gara regionale individuale per il settore Silver maschile. La mattina ha visto impegnati i Ginnasti Silver Junior eccellenza e I divisione.

I portacolori del Corpo Libero Gymnastics Team per la categoria Silver Eccellenza, Canazza Andrea (II fascia), Biasia Lorenzo (II fascia), Salvato Lorenzo (I fascia), Sanguin Leonardo (I fascia) e Matteo Centin (I fascia) hanno dimostrato di essere coerenti con il programma svolto in allenamento, centrando numerosi podi sia nel concorso generale che in quello di specialità.

In particolare, nel concorso generale Canazza precede Biasia nella categoria Juniores di II fascia; mentre Lorenzo Salvato, nonostante un errore a parallele e una grossa caduta a sbarra, si aggiudica il gradino più alto della propria categoria. Grande rientro di Matteo Centin, che si aggiudica un II posto a corpo libero e un I posto a parallele, mentre Leonardo segue il compagno Lorenzo a volteggio, aggiudicandosi la medaglia d’argento, e guadagna il III posto a Corpo Libero.

 

Nella I divisione Allievi, i due corpoliberini Borgato Gianmarco e Ferrari Marco (III fascia) si sono cimentati ai cinque attrezzi.

Qui Marco la fa da padrone e si aggiudica il I posto con una gara pulita dal punto di vista esecutivo; mentre Gianmarco, reduce da un piccolo infortunio a parallele, affronta con costanza le routine e si qualifica al sesto posto.

 

Nella seconda tornata di gara, gli allievi Tommaso Pierobon (III fascia), Barbierato Stefano (II fascia) e Salvador Niccolò (I fascia) sono scesi in pedana per la II divisione. In questa categoria i ginnasti si sono sfidati su quattro attrezzi (Corpo Libero, volteggio, parallele e sbarra).

Tutti e tre hanno svolto il programma di gara egregiamente, tanto che Niccolò si aggiudica il secondo gradino del podio. Stefano e Tommaso invece arrivano al successo e si aggiudicano il primo posto, grazie a una prestazione davvero eccellente.

 

Per la III divisone allievi, II fascia, hanno gareggiato Morris Caregnato e Tommaso Gauzzi , rispettivamente in nona e undicesima posizione in finale. I due ginnasto hanno portato a termine una gara in crescita, anche se con piccole imprecisioni e cadute che purtroppo hanno condizionato il loro piazzamento.

Per la III fascia invece sono scesi in pedana Giulio Milesi e Devis Sacconi. Giulio ha svolto la sua competizione con attenzione ma, a causa di una caduta alla sbarra, ha concluso la gara all’ottavo posto. Troppi errori invece per Devis, che rimane in una posizione di classifica più arretrata, dovuta a numerosi errori a corpo libero e parallele.  Il tecnico Andrea Longon Ranzato commenta che il risultato di entrambi è sicuramente inferiore a quello che meritano, e spera in una rimonta al prossimo appuntamento.

Tra gli Junior di I fascia ha fatto il suo esordio Gabriel Tosto che, nonostante qualche errore dovuto all’emozione,  si è ben comportato  e ha mostrato buone possibilità di miglioramento.

 

La IV divisione ha visto impegnati Martino Paset e Gabriele Zoppello nella categoria allievi, I fascia. Martino presenta al corpo libero e al trampolino due ottimi esercizi, ma a causa di grossi errori a volteggio e parallele si posiziona a metà classifica. Bella prova invece per Gabriele che, con pochi elementi ben eseguiti, rompe il ghiaccio alla sua prima competizione federale e raggiunge il diciottesimo posto.

Per la seconda fascia invece, portano a casa il quarto e quinto posto Denis Scrinciuc e Filippo Scapin. I due ginnasti hanno eseguito una gara precisa e di carattere, ma hanno anche dato prova che i margini di miglioramento ci sono e che le prestazioni possono crescere, in vista della prossima prova.

 

E ora, con determinazione,  “diamoci sotto” per le prossime competizioni!

 

image3                                      image1