FINALE NAZIONALE DI CATEGORIA ALLIEVE GAF, FERMO 21-22 MAGGIO

Sabato 21 Maggio si è svolta la Finale Nazionale di Categoria Allieve presso la palestra Appoggetti di Fermo.

Portacolori del Corpo Libero Gymnastics Team per il secondo livello, Gaia Longon Ranzato e Giovanna Doria che sono scese in campo rispettivamente nel primo e secondo turno di gara.
Una buona prova di Gaia, che si è mostrata finalmente consapevole del suo programma tecnico e del suo potenziale; nonostante una caduta a trave e un esercizio al cinghietto non preciso come quelli che i tecnici sono abituati a vedere in allenamento, chiude la gara al quarto posto del suo raggruppamento e al ventisettesimo posto complessivo.
Ottima prova per il piccolo talento della società patavina, Giovanna Doria, che si fa notare in un campo di gara importante.
Ottiene il quinto punteggio a parallele, il sesto a corpo libero e il settimo a volteggio: in evidenza il primo salto presentato, una rondata flick mezzo giro che in poche hanno eseguito in questa competizione; non da meno la serie rondata – salto raccolto proposto alla trave che cattura l’attenzione di pubblico e giudici.
Una caduta a trave non le permette di salire sul podio e chiude quindi questa finale nazionale al quarto posto su sessanta ginnaste a soli due decimi dalla terza piazza.

IMG_9615

Nel pomeriggio è stato il momento del quarto livello.
A scendere in campo di gara per il Corpo Libero Gymnastics Team, Martina Breda, Giada Villatora ed Elisa Bizzotto, ginnasta tesserata per l’ Arial Gymnasium ma che ormai da un anno si allena a Padova seguita da Michela Francia.
Una buona prova per tutte e tre le allieve del 2004: qualche errore di troppo a trave e parallele ma nel complesso una prova lineare che mostra il grande lavoro in previsione del passaggio alla categoria junior del prossimo gennaio.
Una nota di merito per quanto riguarda il volteggio: tutte e tre le ginnaste presentano due salti diversi ottenendo il bonus previsto e conquistando i tre migliori parziali all’attrezzo, nell’ordine Villatora, Breda e Bizzotto.
Nonostante gli errori, Giada e Martina si piazzano al diciassettesimo e ventiquattresimo posto; un plauso ad Elisa che sfiora la top ten chiudendo in dodicesima posizione.

IMG_9602 (1)

La domenica mattina è stata la volta del terzo livello con Adua Dalla Mutta.
Una prova positiva che la vede portare in gara diversi nuovi elementi a tutti gli attrezzi.
La routine tecnicamente più complessa la presenta a trave, dove però incappa in una caduta ma si rialza e porta a termine un esercizio pulito e di valore; al corpo libero invece cade da un salto artistico appoggiando male una caviglia e con forza di volontà stringe i denti e termina dolorante la sua esecuzione.
Una prova di carattere per questa ginnasta classe 2005 che lascia intravedere ampi margini di miglioramento.

IMG_9634

Due giorni di gare intensi che mostrano la grande crescita di tutto il settore femminile del Corpo Libero Gymnastics Team che per la prima volta approda ad una finale nazionale del campionato di massimo livello per la categoria allieve con ben sei ginnaste.
La direttrice tecnica Michela Francia e il suo staff, formato da Laura Canton e Mara Rodighiero, tornano a casa con la consapevolezza che il livello sta crescendo e con la volontà di incrementarlo sempre di più.