Inizia a Schio il Campionato Gold Allieve: le corpoliberine danno prova di crescita con tre podi

Sabato pomeriggio presso il palazzetto della società Fortitudo di Schio è iniziato il campionato individuale Gold allieve.
La società patavina Corpo Libero Gymnastics Team , come ormai negli ultimi anni, presenta diverse allieve nelle diverse categorie.
Nelle Allieve A1, le più giovani, fa il suo esordio Marta Fogarolo.
La giovane ginnasta stupisce alla sua prima gara per presenza e controllo dell’emozione:
si mette ben in mostra a corpo libero e volteggio; anche a parallele, nonostante la tensione, riesce a non commettere errori. Questa bella prestazione le vale un secondo posto meritatissimo!

Nella categoria A3, Alessia Casonato mette a segno un primo posto!
Una buona gara per lei, che porta a termine cinque esercizi senza grossi errori.
L’obiettivo per i prossimi appuntamenti è mantenere la prima posizione in classifica, incrementando il programma ad ogni attrezzo.

Nelle A4, il primo gradino del podio porta ancora i colori Corpo Libero grazie a Giovanna Doria che esegue una gara lineare con una caduta a trave, recuperata però da un bell’esercizio a corpo libero,un ottimo salto a volteggio e delle parallele molto pulite, anche se in questa occasione con un esercizio ridotto.
Giovanna si mette in evidenza per le sue qualità di eleganza e per il programma tecnico; tuttavia già sappiamo che nelle prossime prove tirerà fuori qualche asso dalla manica.

Esordio nella stessa cateogoria per Giulia Franchini, che impressiona per potenza e dinamicità, ma a queste qualità dovrà saper aggiungere il controllo per riuscire ad esprimersi nel migliore dei modi. Giulia ottiene un quinto posto di giornata dovuto a qualche errore di troppo, ma che con il lavoro in palestra e la consapevolezza delle proprie capacità potrà solo migliorare.
Sempre nelle A4, assente purtroppo a causa di un infortunio Anita Cosmo, alla quale auguriamo di rimettersi presto per vederla accanto delle sue compagne!

Un buon inizio campionato per queste giovani ginnaste, che mostrano già in quest’inizio di stagione il frutto di tanto allenamento e di una crescente passione!