Prima di C e B Maschile !!

Domenica scorsa presso la palestra della S.G. SPES di Mestre si é svolta la prima prova del Campionato Regionale di serie C e B maschile, competizioni a squadre della Federazione Ginnastica d’Italia riservata ai ginnasti Allievi (serie C) e Junior e Senior (serie B). Per quanto riguarda il campionato di serie C la Corpo Libero GT é scesa in campo con 4 squadre. Lo staff tecnico ha deciso di comporre il maggior numero di squadre possibili in modo da poter testare tutti i ginnasti sui 4 attrezzi. La squadra A  (composta da Giovanni Zillio, Federico Poggi, Yohsef Mirra e Riccardo Zorzan) si é aggiudicata la vittoria della prova. Capitan Zillio con una gara pulita e regolare ha trascinato i compagni sul gradino più alto del podio con il totale di 161,30 distaccando di circa 4 punti la seconda classificata (Audace). Tutti i ginnasti hanno eseguito una buona prova; Mirra, nonostante una caduta alla sbarra (che é costata un punto di penalità alla squadra) dovuta ad un errore di disattenzione su un esercizio che é sicuramente consolidato, si é subito riscattato nell’attrezzo successivo ottenendo al Corpo Libero 13.80 (solo un decimo di penalità e miglior parziale di tutta la gara all’attrezzo). Molto bene anche le altre squadre della nostra società. La squadra B composta da Lorenzo Salvato, Matteo Centin e Mattia Giannesini ha concluso al settimo posto con un’ottima prova di Matteo su tutti e quattro gli attrezzi. Nono posto per la giovanissima squadra D composta da Luca Zanetti, Filippo Sanguin e Kewin De Lorenzi, tutti ginnasti di classe 2003 e 2004. Quattordicesimo posto invece per Massimo Zanetti, Davide Gabbellotto e Gian Marco Borgato, componenti della squadra C, che ha ancora ampi margini di miglioramento su tutti gli attrezzi. Per quanto riguarda il campionato di serie B la squadra composta dai neo-junior Lorenzo Biasia, Luciano Cosmo e Michele Lollo (coadiuvati dalle vecchie glorie corpoliberine Giacomo Dughiero e Matteo Contarin, che per l’occasione hanno rispolverato scarpette e paracalli) si é classificata al settimo posto. Un inizio niente male considerando la giovane età dei ginnasti, che si sono dovuti cimentare per la prima volta con il programma del codice internazionale dei punteggi. Nella stessa gara vittoria di carattere per l’X-Team, la neonata società gemella della Corpo Libero. La squadra della Presidente Cipriani ha schierato Federico Marchesi, Alberto Pieri, Samuele Poddi e Nicola Costantin. Costantin e compagni dopo una prima metà di gara caratterizzata da grandi errori, cadute ed esecuzioni poco precise hanno reagito con carattere facendo segnalare buone prestazioni al volteggio, alle parallele e alla sbarra e conquistando con il totale di 145,650 il gradino più alto del podio, precedendo la SPES Mestre e l’Ardor di Padova. Ancora molto da fare per tutti i ginnasti Corpo Libero e X-Team guidati dai tecnici Francesco Schiavo, Diego Lazzarich, Giuseppe Bonzi, Nicola Costa, Nicola Ceccarello e Mattia Tamiazzo in vista dei prossimi impegni agonistici. Per la serie B ci attendono la seconda prova del campionato, decisiva per l’assegnazione del titolo regionale, e la finale nazionale prevista per il 4 maggio a Civitavecchia – dove l’X-Team tenterà di conquistare un pass per la serie A2. Le squadre di serie C, dopo la seconda prova del Campionato Regionale, dovranno affrontare il Campionato Interregionale, mentre in maggio si terrà la Finale Nazionale di Modena.