SECONDA PROVA DEL CAMPIONATO REGIONALE DI SPECIALITA’ E CATEGORIA JUNIOR E SENIOR

Domenica 16 Ottobre presso il Palaindoor di Padova, si è svolta la seconda prova del campionato regionale di specialità e categoria junior e senior femminile.

Ottimi risultati per le ragazze del Corpo Libero Gymnastics Team:
Nella specialità di corpo libero Anna Zaccaria, al suo primo anno tra le atlete più mature, ottiene la ventesima piazza; Doria Giulia presenta un esercizio di grande valore tecnico (la nota D, ovvero il punteggio di partenza, più alto della competizione) ma purtroppo cadendo dalla prima diagonale ovvero dai due avvitamenti avanti si ferma al nono posto; Enrica Jeni con un esercizio ottimamente eseguito conquista il terzo gradino del podio.

fullsizerender
Per quanto riguarda trave, Enrica Jeni non riesce purtroppo ad esprimersi come potrebbe e incappa in qualche errore di troppo fermandosi al ventiduesimo posto; Irene Salvato riscatta l’opaca prestazione della prima prova e ottiene una buonissima nona posizione.

Al volteggio, Irene Salvato esegue il suo salto senza errori e si guadagna il nono posto, Anna Zaccaria porta per la prima volta in gara uno yamashita con mezzo giro e arriva ottava, Giulia Doria riesce ad esprimere le sue qualità a quest’attrezzo dimostrando dinamicità ed esplosività vincendo questa seconda prova di campionato.

giulia-doria

Per la categoria senior Elisa Gardellin migliora di molto la sua prestazione al corpo libero, riuscendo a dimostrarsi più sicura e convincente ottenendo un bel quinto posto. Al volteggio si conferma ottenendo il bronzo con un salto ormai sicuro e consolidato.

Sempre per le atlete più grandi, scende in campo nella specialità di parallele, Lisa Nascimben che dopo l’infortunio di qualche settimana fa, sta recuperando la forma ottimale e si conferma già la migliore della regione.

img_8572

I tecnici Michela Francia e Virginia Zanini sono molto contente del lavoro fatto finora e del valore dimostrato in campo gara dalle loro ginnaste, incrementando i valori di partenza e gli allenamenti sono convinte che potranno dire la loro nei prossimi appuntamenti.

Nel pomeriggio di domenica, sono scese in campo le atlete impegnate nel campionato di categoria junior e senior.
Sara Ricciardi e Elisa Michelon si confermano al primo e secondo posto tra le senior.

Sara porta per la prima volta in gara l’esercizio a parallele con i due salti (indorff preso dall’impennata e uno jaeger dalla granvolta di dorso) con una nota di partenza di 5.40. Pur essendo influenzata, la siciliana ormai padovana, ottiene un totale di 53,950 battendo il suo record personale.
Non da meno Elisa, ancora in ripresa da un problema alla spalla che la costringe a ridurre ancora le sue routine, conduce una gara senza errori e totalizza un ottimo 52,350.

Le ragazze sono già a lavoro, seguite dal loro tecnico Michela Francia, in vista delle finali nazionali che si svolgeranno a Civitavecchia il 26 e 27 Novembre, dove potranno di sicuro dire la loro.

img_8561