Zona Tecnica: le corpoliberine sono tra le ginnaste vincenti e si qualificano direttamente alla nazionale

Domenica 25 marzo presso il Palaindoor di Padova si è svolta la prova di Zona tecnica del Campionato Gold Allieve, comprendente le regioni Veneto e Friuli e le province autonome di Bolzano e Trento.

Per il Corpo Libero Gymnastics Team inizia la gara Marta Fogarolo nella categoria A1; nel complesso una bella prova per questa giovane ginnasta che migliora in tutti gli attrezzi dimostrando crescita e pulizia, portando in gara per la prima volta anche la granvolta alle parallele.
La classifica recita un quarto posto, su ben trentanove atlete. Molto probabilmente la posizione le varrà la qualificazione alla prova di ripescaggio, che si svolgerà a Pieve di Soligo il prossimo mese.

Per quanto riguarda la categoria delle Allieve3, scende in campo di gara Alessia Casonato.
Qualche errore per lei in questa prova a trave e volteggio. Nell’insieme Alessia conclude una buona performance a parallele, cinghietto e al corpo libero.
Alessia ottiene il terzo posto e si guadagna direttamente l’accesso alla fase nazionale di Mortara.

IMG_2828

Nel tardo pomeriggio è stata la volta delle allieve del quarto anno: Giulia Franchini, Anita Cosmo e Giovanna Doria.
Una prova un po’ sottotono per Giulia che, a causa di un problema fisico, non riesce ad allenarsi al meglio nelle ultime settimane di preparazione e ottiene un dodicesimo posto; un punteggio che non rispecchia il vero valore di questa ginnasta.

Prima prova sui quattro attrezzi dopo l’infortunio subito per Anita Cosmo, che dimostra di aver recuperato e di voler essere protagonista di questa gara.
Soltanto un errore alle parallele, che viene però risollevato ai restanti attrezzi, eseguiti con decisione e determinazione. Anita sale infine sul secondo gradino del podio.

Giovanna Doria mostra la sua eleganza collezionando ottime routine, una dietro l’altra.
Commette un errore solo all’ultimo attrezzo, il corpo libero, dove presentava una diagonale  difficile: rondata+flick+salto teso con un avvitamento e mezzo+salto avanti raccolto.
Giovanna porta in gara quattro esercizi puliti, sicuri e decisi; la qualità di questa splendida ginnasta 2006 la porta sul più alto gradino del podio.

Anche Anita e Giovanna inizieranno direttamente la preparazione per la fase nazionale, che si svolgerà a Mortara il 25, 26 e 27 maggio.